ARTISAN ONLINE 2

IL PROGETTO

“Artisan OnLine 2” è un progetto incentrato sulla promozione di prodotti artigianali realizzati nella città di Scutari e zone limitrofe con l’obiettivo di creare connessioni e relazioni per una loro successiva commercializzazione nel territorio italiano. Questo grazie a una stretta collaborazione con la diaspora albanese che vive nel in Italia, in particolare nelle città di Pistoia, di Milano, di Roma e di  Firenze.

Questa è la seconda edizione di un precedente progetto, iniziato nel 2017, dove si avvio una stretta connessione (collaborazione) con le associazioni locali per individuare imprenditrici donne o piccole artigiani che realizzano prodotti di artigianato, specialmente nel settore tessile.  Con l’obiettivo di avviare una politica di attivo supporto al lavoro femminile (in zone in cui l’inserimento socio – lavorativo delle donne è difficile) e di promuovere l’artigianato locale. In questa sua seconda edizione il progetto è finanziato da Arci Firenze e prevede la collaborazione di tre associazioni, quali: “Icse&Co”, “IParticipate” e “Dora e Pajtimit”, per dare continuità al lavoro già iniziato, perfezionando le attività formative, offrendo un tutoraggio personalizzato per rispondere a dei bisogni già precedentemente individuati e favorire la creazione di reti tra gli artigiani in Albania.

Un ’obiettivo primario è quello di offrire un supporto aggiunto alle imprese artigiane del territorio, in attività di web marketing, promozione dell’artigianato e delle produzioni tradizionali della zona, con l’utilizzo di strumenti digitali, in quanto rappresentino una formula innovativa, a pari passo con il tempo.  Oltre ad essere una forma di creazione di reddito, di promozione dell’uguaglianza di genere, sono anche un buon rilevatore per lo sviluppo socio – economico territoriale. In un contesto rurale come quella dell’Albania, che vede in aumento la disoccupazione femminile e il loro non coinvolgimento in attività fuori dal contesto casalingo,  realizzare progetti di tale portata è fondamentale perché offrono opportunità e incentivano. Così come, nell’ambito di attività artigianali, già attive nel territorio, il bisogno di trovare canalizzazioni efficaci per promuovere la propria attività, si presenta come un fattore urgente. Per questo, si prevede anche il coinvolgimento diretto del Distretto di Scutari per favorire il dialogo e la creazione di reti tra gli artigiani con l’amministrazione pubblica e, in un secondo luogo, la diffusione e la disseminazione del progetto con il coinvolgimento dei media locali.

Ciò che più caratterizza questo progetto è l’obiettivo di incentivare la crescita del lavoro femminile nell’area di Scutari, nel settore dell’artigianato, in modo tale da seminare e aumentare la consapevolezza del ruolo che svolgono le donne nella società e l’importanza che hanno, oramai, le nuove strategie di vendita, non solo nel mercato locale ma anche quello globale, sono Un team di volontari ed attivisti di varie associazioni, in base alle loro competenza, attiveranno un percorso di capacity building nell’ambito di attività sociali e/o di impresa sociale.

Attraverso un percorso di formazione sia imprenditoriale che digitale i beneficiari impareranno a utilizzare le più comuni piattaforme di vendita internazionale dei prodotti artigianali, i social network per la promozione dei propri prodotti, le nozioni base di gestione di un’azienda con un particolare focus sull’impresa sociale, la costruzione del brand e il personal branding, come strumento di crescita della propria attività e di networking.